Camargue e Gitani... viaggio fotografico

Condividi su: / / / /

Viaggio fotografico in Camargue dove il delta del fiume Rodano crea una delle più importanti zone umide d’Europa. Con oltre 300 specie di uccelli, tori e cavalli allo stato brado, la Camargue offre al fotografo uno scenario naturalistico senza eguali dove natura ed uomo, legati da forti tradizioni, vivono in perfetto equilibrio. Il programma è studiato per godere di situazioni fotografiche straordinarie, impossibili da documentare senza un’organizzazione alle spalle, come i cavalli bianchi che galoppano negli acquitrini al tramonto  oppure essere fianco a fianco ai "Gardians" durante lo spostamento con  le mandrie di tori. Il viaggio sarà in concomitanza con la festività dei Gitani, che si tiene ogni 24 maggio: Rom, Zigani e Gitani arrivano dai quattro angoli d’Europa e per venerare la loro Santa, Sara la Nera. Una festa totale.


PROGRAMMA

Giorno 1: ore 18:00 ritrovo presso l’hotel le Pont Blanc a Saintes Maries de la Mere presentazione viaggio e cena.

Giorno 2: mattinata dedicata alla tradizione camarghese, avremo il privilegio di seguire il lavoro dei “Gardians” presso una tenuta locale in cui saranno impegnati a spostare mandrie di tori cercando di separare alcuni capi di bestiame mentre fotograferemo  da una posizione privilegiata che ci permetterà di seguirli da vicino e in completa sicurezza. Il luogo è straordinario, immerso totalmente nella natura. Pranzo all'aria aperta in riva al Rodano. Alle 15 seguiremo la processione dei Gitani dalla chiesa fino al mare, una festa totale, che richiama nel cuore della Camargue un popolo variegato di gitani, rom, manouches, kalé, sint. Continueremo a scattare i momenti di festa in città fino al tramonto oppure ci sposteremo al parco ornitologico se non visto il giorno precedente. 

Giorno 3: alba presso gli stagni in cerca delle silhuette dei  fenicotteri. Il mattino potremo assistere ad una seconda processione religiosa, questa volta verranno portate a mare le altre due Sante, Marie Jabobé e Salomé, la festa di questa giornata è molto sentita dalla popolazione locale, oltre a moltissimi gardian a cavallo saranno presenti comunque i gitani. Dopo pranzo dettagliata lezione teorica sulle modalità di messa a fuoco delle fotocamere con i soggetti in movimento. Nel tardo pomeriggio avremo infatti la possibilità di fotografare i cavalli bianchi al galoppo negli stagni. Verrà organizzata una sessione esclusivamente per noi dove un branco di cavalli bianchi galopperà a più riprese negli acquitrini. 

Giorno 4: mattinata dedicata all’analisi degli scatti, verso le 13:00 chiusura viaggio fotografico e rientro in Italia.

DATA VIAGGIO: 23 - 26 MAGGIO 2018 

RITROVO:
Ore 18:00 presso Hôtel Le Pont Blanc
Chemin du Pont Blanc
13460 Les Saintes-Maries de la Mer

PARTECIPANTI: Max 8 partecipanti

SPOSTAMENTI LUNGO L’ITINERARIO:
Con mezzi propri, gli spostamenti sono sempre molto brevi, utilizzeremo a rotazione auto dei partecipanti.

QUOTE PARTECIPAZIONE 
QUOTA WORKSHOP: 340,00 € (da saldare direttamente a Beniamino Pisati)

QUOTA LOGISTICA:  380,00 €  (importo da saldare a Direttiva Viaggi)

Comprende:
3 pernottamenti in camera doppia con trattamento di prima colazione 
prestazione dei cavalli al tramonto 
prestazione con i gardian e i tori
entrata al parco ornitologico
assicurazione medico/bagaglio

Non comprende:  
trasporti
pasti e mance
supplemento singola 125,00 €

TOP