Viaggio Trekking in Svaneti

Condividi su: / / / /

In collaborazione con Sentierando

Magnifiche escursioni trekking in vacanza in Svaneti, Georgia

Cosa vedrai in questo trekking tour in Svaneti

  • Percorrerai itinerari trekking da favola tra fiumi, laghi e ghiacciai
  • Più di 25 ore e 75 km di passeggiate e percorsi a piedi tra le montagne della Svanezia
  • Visiterai la Cattedrale di Bagrati e il Monastero di Gelati, patrimonio UNESCO
  • Conoscerai le strade multietniche di Tbilisi, capitale della Georgia

Il viaggio trekking in Svaneti in breve

Un viaggio trekking in Georgia di impegno medio colmerà le tue giornate alla scoperta dello Svaneti. La regione georgiana al confine con la Russia è un luogo pressoché immutato da secoli. Ci troviamo in un'area ricca di bellezze naturali e architettoniche appartenenti al patrimonio UNESCO. Ghiacciai, laghi, cime innevate si alternano ad antichi villaggi, torri medievali e pascoli smisurati. Le tue gambe e i tuoi polmoni rientreranno a casa pieni di felicità e relax dopo le camminate e le visite in questo viaggio trekking in Svaneti.

Scopri l'itinerario del viaggio trekking in Svaneti su Google Maps

Tariffe del viaggio

(numero minimo 10 persone)
  • Quota partecipazione da 10 a 13 partecipanti: € 1420,00
  • Quota partecipazione da 14 a 15 partecipanti: € 1350,00
  • La prenotazione sarà considerata valida al versamento del 30% della quota

La quota comprende

La quota non comprende

Volo aereo internazionale

Pranzi

8 pernottamenti in hotel / guesthouse camera doppia

Bevande

1 pernottamento in hotel/guesthouse in camere multiple

Mance

9 prime colazioni

Tutto quanto non indicato ne "La quota comprende"

8 cene

 

1 cena tipica con folclore a Tbilisi

 

Tutti i trasferimenti con minibus e auto 4x4

 

Guida locale parlante italiano

 

Assicurazione, assistenza medica e bagaglio

 

Come prenotare la vacanza trekking in Svaneti

Compila il form di richiesta informazioni che trovi a fondo pagina oppure contatta il numero 389 13 74 877 anche via WhatsApp.

Le tappe principali del viaggio trekking in Svaneti

Giorno 1: 

Incontro con la guida locale e trasferimento all'albergo.
Sistemazione in hotel, tempo libero per la visita di Tbilisi, capitale delle Georgia.
Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 2: 

Una lunga giornata di trasferimento ci porterà da Tbilisi a Mazeri, sobborgo di Mestia nella regione dello Svaneti. Lo Svaniti (o la Svanezia) si trova al confine nord-occidentale con la Russia, in prossimità del massiccio del monte Ushba. Questa catena montuosa della Georgia farà da sfondo ai nostri trekking dei giorni seguenti. Il viaggio sarà interrotto dalla sosta a Mtskheta incantevole antica capitale del regno dove visiteremo il centro storico e se avremo tempo il castello. Sistemazione in guesthouse a Mazeri. Cena e pernottamento.

Giorno 3: 

Tappa Trekking - il ghiacciaio Ushba
Dalla valle di Mazeri si parte in piacevole falsopiano all'interno di una foresta di pini e abeti. Un tratto in leggera salita ci porta al campo militare nascosto nella boscaglia dove troveremo una fontana per dissetarci. Da qui il percorso si inerpica decisamente. Le magnifiche cascate che scendono giù dal ghiacciaio dell'Ushba ci appaiono davanti. Guadagniamo la quota dove comincia la morena del ghiacciaio: qui appare magnifica la vista sul monte Ushba. Mano mano che saliamo ecco lo splendido ghiacciaio, la crepaccia terminale, i seracchi e tutte le altre meraviglie dell'ambiente tipico dell'alta montagna. Rientro a Mazeri per la cena e pernottamento.
  • Media tappa 5.30 ore
  • Dislivello salita / discesa m. 850
  • Distanza 10 km

Giorno 4: 

Tappa Trekking - traversata da Mazeri a Mestia
Partenza dal villaggio di Bagvdanari. Superiamo il fiume e iniziamo a salire la valle seguendo il sentiero fino alle rovine del villaggio di Guli fino a superare la sua piccola chiesa. Sempre in salita e iniziamo a vedere il versante sud della vetta dello Ushba South. Un'altra ora di salita più impegnativa ed ecco la cima di Guli a 2960 m. da dove la vista è magnifica. Inizia quindi la lunga verso Mestia traversando prati fioriti di mille colori fino ad incontrare la strada sterrata che porta ai laghi Koruldi. Seguiremo la sterrata fino al punto panoramico sopra Mestia dove ci verrano incontro le jeep per l'ultimo tratto di percorso. Cena e pernottamento in guesthouse.
  • Media tappa 6.00 ore
  • Dislivello salita / discesa m. 1200
  • Distanza 18 km

Giorno 5: 

Tappa Trekking - traversata da Zabeshi a Hadishi
Tappa bucolica della traversata dell'altipiano dello Svaneti. Raggiugiamo in jeep Zabeshi da dove partiamo in comoda salita circondati da fiori e alberi di ogni tipo e profumo. Il panorama si apre davanti a noi con l'immancabile Ushba, il Teltnudi (4858 mt. uno dei più alti d'Europa) e tanti altri over 4000 di roccia e ghiaccio, un panorama mozzafiato. Con un comodo sentiero inziamo la discesa verso Hadishi, uno dei villaggi più alti d'Europa. Qui si trovano solo 14 delle 60 famiglie che una volta abitavano il villaggio. Solo l’estate il villaggio si riempie. E' molto ben conservato mantenendo la sua identità medievale. Cena e pernottamento in guesthouse.
  • Media tappa 5 ore
  • Dislivello salita / discesa m. 900
  • Distanza 13 km

Giorno 6: 

Tappa Trekking - traversata da Hadishi a Kaal
In questo percorso a piedi dagli spazi aperti tra pascoli e fiumi, risaliremo la valle di Hadishi rigogliosa di fioriture ammirando dall'alto le tante torri che costellano il paese di Hadishi. A quota 2400 guaderemo il tumultuoso fiume che raccoglie le acque di tutti i ghiacciai della zona per entrare, sul versante opposto, in una fitta foresta che risaliremo fino al Chkhutnieri pass (2.720 m). In questo tratto il percorso diventa arduo a causa proprio dei numerosi guadi. Superato il passo il cammino si fa più agevole seguendo il fiume Khaldeschala. Arriviamo quindi al villaggio di Khalde famoso per una tragica storia legata alle ribellioni contro la russia zarista a seguito delle quali fu ditrutto. Da qui in breve saremo a Kaal termine del nostro lungo trekking. Trasferimento a Ushguli. Cena e pernottamento in guesthouse.
  • Media tappa 6.00 ore
  • Distanza 18 km

Giorno 7: 

Tappa Trekking - Shkhara Glacier
Ushguli è situato all’inizio della gola di Enguri nell’alta Svanezia, comprende quattro villaggi: Zhibiani a circa 2.100 metri sul livello del mare, Chvibiani, Chazhashi e Murqmeli. E' incluso nel patrimonio mondiale dell'UNESCO per le sue caratteristiche uniche, merita quindi una visita che non mancheremo di effettuare. Ma prima si cammina! Obiettivo della nostra escursione odierna la catena il bacino glaciale del monte Shkhara la cui cima supera i 5000 metri ed è la montagna più alta della Georgia. Prepararsi a numerosi guadi! E a 1000 fotografie da scattare in questo posto magico Cena e pernottamento in guesthouse.
  • Media tappa 5.30 ore
  • Distanza 17 km

Giorno 8: 

Tappa Trekking - rientro a Kutaisi
Giornata di rientro a Kutaisi seguendo una tortuosa ma suggestiva strada bianca che ci porterà nel cuore delle montagne caucasiche. Guadagnato, è il caso di dirlo, l'asfalto, ci dirigiamo verso la grotta di Prometeo per una visita. Da qui raggiungeremo finalmente il nostro albergo a Kutaisi per la cena e il pernottamento.

Giorno 9: 

A Kutaisi visiteremo la Cattedrale di Bagrati e dopo un breve trasferimento in pulmino il Monastero di Gelati patrimonio UNESCO. Da qui inzierà il viaggio di rientro a Tbilisi. Lungo la via avremo possibilità di fermarci a Gori, città natale di Stalin dove una breve passeggiata ci porterà a vedere il palazzo a lui dedicato e la casa dove è nato. Rientrati a Tblisi, la capitale, ci prepariamo per la cena conclusiva del viaggio trekking in un locale tipico georgiano. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 10: 

Mattinata libera per gironzolare nei vicoli della capitale e acquistare regali e ricori di questa terra di confine tra due continenti.

Maggiori Informazioni sul viaggio trekking in Svaneti

  • Per le donne, è preferibile dotarsi di sciarpe nelle chiese ortodosse
  • I pantaloni corti (sopra il ginocchio) non sono accettati nelle chiese
  • Durante periodo caldo è consigliato portare crema solare e cappello
  • Richiesta calzatura trekking per i percorsi del viaggio
  • Per alcuni programmi è consigliato indossare scarpe confortevoli. 

TOP